Emmy Awards 2014: The Winner Is…

Si è tenuta poche ore fa, presso il Nokia Theatre di Los Angeles, l’attesissima premiazione della sessantaseiesima edizione degli Emmy Awards, i più ambiti premi destinati al piccolo schermo.

E diciamolo subito: il nostro Breaking Bad ha vinto quasi tutto il vincibile nelle categorie drama, persino quel “miglior attore protagonista” che davamo per scontato andasse a Matthew McConaughey (per True Detective) e non a Cranston. Nella sua stagione conclusiva, infatti, Breaking Bad porta a casa i riconoscimenti per il miglior drama, il miglior attore non protagonista (Aaron Paul), la miglior attrice non protagonista (Anna Gunn) e la miglior sceneggiatura per un drama (Moira Walley-Beckett per “Ozymandias”), oltre a, come detto, il premio per il miglior attore protagonista. D’altra parte Bryan Cranston è uno di quelli che sale sul palco a ritirare il premio ammettendo che avrebbe votato per Matthew anche lui e che in poco più di un minuto è in grado di farti sorridere e quasi commuovere semplicemente con dei ringraziamenti… Mi manchi Walt, mi manchi.
Va da sé che gli altri colossi nella categoria drama portano a casa principalmente premi tecnici, come Game Of Thrones, che deve accontentarsi degli effetti speciali e dei costumi, e True Detective, che torna a casa con miglior casting, regia e fotografia rispettivamente a Cary Joji Fukunaga e Adam Arkapaw per “Who Goes There”.

Burrascosa l’assegnazione dei premi nella categoria miniserie, che vede (giustamente) trionfare Fargo come miglior prodotto, mentre i riconoscimenti per il miglior attore protagonista e non protagonista vanno a Benedict Cumberbatch e Martin Freeman per Sherlock: His Last Vow (che essendo inglesi non si sono presentati alla cerimonia). La miglior attrice protagonista e non protagonista in una miniserie risultano essere Jessica Lange e l’immensa Kathy Bates per American Horror Story: Coven, lasciando purtroppo a bocca asciutta la adorata poliziotta culona di Fargo (Allison Tolman).

L’elenco delle categorie principali, con i video delle premiazioni (almeno fino a che la NBC lo consentirà) segue il salto, mentre la lista di tutte le categorie è visionabile sul sito ufficiale degli Emmy Awards.

DRAMA

Miglior Serie Drama: Breaking Bad (AMC)
Le altre nomination: Downton Abbey (ITV) – Game of Thrones (HBO) – House of Cards (Netflix) – Mad Men (AMC) – True Detective (HBO)
* * *

Miglior Attrice Protagonista in un Drama: Julianna Margulies, The Good Wife
Le altre nomination: Michelle Dockery, Downton Abbey
Claire Danes, Homeland – Robin Wright, House Of Cards – Lizzy Caplan, Masters of Sex – Kerry Washington, Scandal
* * *

Miglior Attore Protagonista in un Drama: Bryan Cranston, Breaking Bad
Le altre nomination: Kevin Spacey, House Of Cards – Jon Hamm, Mad Men – Jeff Daniels, The Newsroom
Woody Harrelson, True Detective – Matthew McConaughey, True Detective
* * *

Miglior Attrice Non Protagonista in un Drama: Anna Gunn, Breaking Bad
Le altre nomination: Maggie Smith, Downton Abbey – Joanne Froggatt, Downton Abbey – Lena Headey, Game Of Thrones – Christine Baranski, The Good Wife – Christina Hendricks, Mad Men
* * *

Miglior Attore Non Protagonista in un Drama: Aaron Paul, Breaking Bad
Le altre nomination: Jim Carter, Downton Abbey – Peter Dinklage, Game of Thrones – Josh Charles, The Good Wife – Mandy Patinkin, Homeland – Jon Voight, Ray Donovan
* * *

MINISERIE / FILM TV

Miglior Miniserie: Fargo (FX)
Le altre nomination: American Horror Story: Coven (FX) – Bonnie & Clyde (A&E) – Fargo (FX) – Luther (BBC) – Treme (HBO) – The White Queen (Starz)
* * *

Miglior Film TV: The Normal Heart (HBO)
Le altre nomination: Killing Kennedy (National Greographic) – Muhammad Ali’s Greatest Fight (HBO) – Sherlock: His Last Vow (PBS) – The Trip To Bountiful (Lifetime)
* * *

Miglior Attrice Protagonista in una Miniserie o in un Film TV:
Jessica Lange, American Horror Story: Coven
Le altre nomination: Sarah Paulson, American Horror Story: Coven – Helena Bonham Carter, Burton And Taylor – Minnie Driver, Return To Zero – Kristen Wiig, The Spoils Of Babylon – Cicely Tyson, The Trip To Bountiful
* * *

Miglior Attore Protagonista in una Miniserie o in un Film TV:
Benedict Cumberbatch, Sherlock: His Last Vow
Le altre nomination: Chiwetel Ejiofor, Dancing On The Edge – Martin Freeman, Fargo – Billy Bob Thornton, Fargo – Idris Elba, Luther – Mark Ruffalo, The Normal Heart
* * *

Miglior Attrice Non Protagonista in una Miniserie o in un Film TV:
Kathy Bates, American Horror Story: Coven
Le altre nomination: Frances Conroy, American Horror Story: Coven – Angela Bassett, American Horror Story: Coven – Allison Tolman, Fargo – Ellen Burstyn, Flowers in the Attic – Julia Roberts, The Normal Heart
* * *

Miglior Attore Non Protagonista in una Miniserie o in un Film TV:
Martin Freeman, Sherlock: His Last Vow
Le altre nomination: Matt Bomer, The Normal Heart – Joe Mantello, The Normal Heart – Colin Hanks, Fargo – Jim Parsons, The Normal Heart – Alfred Molina, The Normal Heart
* * *

COMEDY

Miglior Serie Comedy: Modern Family (ABC)
Le altre nomination: The Big Bang Theory (CBS) – Louie (FX) – Orange Is The New Black (Netflix) – Silicon Valley (HBO) – Veep (HBO)
* * *

Miglior Attrice Protagonista in una Comedy: Julia Louis-Dreyfus, Veep
Le altre nomination: Lena Dunham, Girls – Melissa McCarthy, Mike & Molly – Edie Falco, Nurse Jackie – Taylor Schilling, Orange Is The New Black – Amy Poehler, Parks and Recreation
* * *

Miglior Attore Protagonista in una Comedy: Jim Parsons, The Big Bang Theory
Le altre nomination: Ricky Gervais, Derek – Matt LeBlanc, Episodes – Don Cheadle, House Of Lies – Louis C. K., Louie – William H. Macy, Shameless
* * *

Miglior Attrice Non Protagonista in una Comedy: Allison Janney, Mom
Le altre nomination: Mayim Bialik, The Big Bang Theory – Julie Bowen, Modern Family – Kate Mulgrew, Orange Is The New Black – Kate McKinnon, Saturday Night Live – Anna Chlumsky, Veep
* * *

Miglior Attore Non Protagonista in una Comedy: Ty Burrell, Modern Family
Le altre nomination: Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine – Adam Driver, Girls – Jesse Tyler Ferguson, Modern Family – Fred Armisen, Portlandia – Tony Hale, Veep

La felicità è reale solo quando...
Condividimi!

2 Commenti:

  1. Jean Jacques 26 agosto 2014
    • StepHania Loop 28 agosto 2014

Ti va di lasciare un commento?