[Rec] (2008, J. Balaguerò e P. Plaza)

[Rec]
Francia o Spagna Purchè se Magna(no).

 
Dopo aver visto la mostra di Fragiles (di Balaguerò, appunto), eravamo tutti pronti a farci tante grasse risate… Invece questo è uno di quei film che si comincia a vedere in tre e si finisce in due, perché qualcuno, dopo una mezz’ora, ricorda di avere un impegno improrogabile e lascia la sala (ogni riferimento a persone maschie il cui nome inizia per “A” è puramente casuale).Il plot si aggira attorno ad una svampita reporter spagnola ed al suo cameraman spagnolo, che devono realizzare un reportage su una nottata di lavoro di una squadra di vigili del fuoco spagnoli. Tutti ‘sti spagnoli, per un’operazione di routine in risposta ad una segnalazione, devono recarsi in un vecchio condominio, nel quale (oooh!) ha inizio la fine.

Niente che non sia già stato visto: l’intera pellicola basata sulla rappresentazione del punto di vista della cinepresa del cameraman (The Blair Witch Project e tanti altri), un finale ripreso attraverso la visuale ad infrarossi (Il Silenzio degli Innocenti o recentemente 28 Settimane Dopo) o anche l’idea stessa di una correlazione tra orrore e reality (My Little Eye, Dead Set). La differenza è che qui c’è da cagarsi sotto.

L’ansia e la paura che pervadono l’intera durata del film sono frutto sia degli straordinari effetti speciali, sia dei fotogrammi fuori fuoco o degli accadimenti a margine dell’inquadratura, che fanno sentire lo spettatore parte della sequenza, dei litigi tra condomini e di quelle frenetiche fughe lungo i corridoi bui ed angusti del palazzo. Gli ultimi dieci minuti sono angoscia pura.

Una pellicola più che riuscita, che non fa fare grandi balzi sul sedile, ma che, se si guarda in viso il superstite seduto di fianco, riesce a far urlare in spagnolo.

In sala dal 28 Febbraio.

 

 

[Rec] (Spagna 2007)
Regia: Jaume Balaguerò e Paco Plaza
Sceneggiatura: Jaume Balaguerò, Luiz Berdejo e Paco Plaza
Cast: Manuela Velasco, Ferran Terraza, Pablo Rosso, David Vert
Genere: horror, mockumentary, found footage, zombie, Dimognio nel condominio
Titolo italiano: [Rec]
Data d’uscita italiana: 28 febbraio 2008
Se (proprio) ti piace guarda anche:
The Blair Witch Project (1999), Cloverfield (2008), The Tunnel (2011), [REC]³ Génesis (2012).

Ehi, grazie di aver letto sin qui. Se questo post ti è piaciuto, puoi supportarmi facendolo girare sui social e sul webbe, perché sì la felicità è reale solo quando...

Condividimi!

7 commenti

  1. deneil 3 Febbraio 2008
  2. StepHania Loop 3 Febbraio 2008
  3. Ale55andra 3 Febbraio 2008
  4. Cinedelia 6 Febbraio 2008
  5. StepHania Loop 9 Febbraio 2008
  6. t3nshi 12 Febbraio 2008
  7. StepHania Loop 15 Febbraio 2008

E tu cosa mi dici?

Per commentare ti basta inserire i dati contrassegnati dall’asterisco e, se ti va, la url del tuo blog. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato né usato per altri scopi, giurin giurello. Facendo click su “pubblica il commento” accetti il trattamento dei dati inseriti come descritto nella privacy policy. Ogni commento è prezioso per me. Grazie.