The Killing – La AMC Lo Cancella… Di Nuovo

Ci risiamo: nuove indiscrezioni lasciate trapelare dall’emittente americana accennano alla cancellazione, o al mancato rinnovo per una quarta stagione, della serie crime ambientata nella Seattle più umida del piccolo e grande schermo.

La storia si ripete. Già nel 2012, infatti, la AMC aveva cancellato lo show dopo la risoluzione del caso Rosie Larsen della seconda stagione, a causa di ascolti non del tutto gratificanti. Allora però, Netflix (l’emittente in streaming online on demand di House of Cards e Orange is The New Black), a mo’ di sciacallo, si interessò ai diritti della serie The Killing, fino a portare la AMC ad un repentino passo indietro che è valso, a noi fedeli spettatori, una terza stagione indimenticabile.

Anche se questa volta la cancellazione sembrerebbe definitiva, continuiamo a sperare che Netflix metta nuovamente il pepe sulla C della AMC (o che addirittura ne acquisisca i diritti per la quarta stagione, why not?), perché l’idea di dover abbandonare Linden (Mireille Enos) ed Holder (Joel Kinnaman), tra i più credibili e multisfaccettati personaggi mai visti sul piccolo schermo, proprio non ci va giù. Uccideremmo per questo. Yo!
Fonte: Collider, qui.

Ehi, grazie di aver letto sin qui. Se questo post ti è piaciuto, puoi supportarmi facendolo girare sui social e sul webbe, perché sì la felicità è reale solo quando...

Condividimi!

E tu cosa mi dici?

Per commentare ti basta inserire i dati contrassegnati dall’asterisco e, se ti va, la url del tuo blog. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato né usato per altri scopi, giurin giurello. Facendo click su “pubblica il commento” accetti il trattamento dei dati inseriti come descritto nella privacy policy. Ogni commento è prezioso per me. Grazie.