The Leftovers – Stagione 1 – Teaser #1

Finalmente è stato pubblicato il primo teaser della prossima creatura della HBO di cui si parlava (male) qualche giorno fa, la cui programmazione è prevista negli States a partire dal 15 giugno.

Diretto in parte da Peter Berg, scritto da Damon Lindelof (sì, quello del finale di Lost) e da Tom Perrotta – autore dell’omonimo romanzo (per noi Svaniti nel Nulla) dal quale la serie è tratta – The Leftovers racconterà la vita a New York tre anni dopo la sparizione di ben centoquaranta milioni di persone dalla faccia della terra. Nel cast figurano i nomi di Justin Theroux (Six Feet Under, Inland Empire), di Amy Brenneman (Judging Amy, Private Practice), di Christopher Eccleston (28 Days Later, Heroes) e persino quello di Liv Tyler, al suo debutto sul piccolo schermo.

Ma se a questo punto siete spaventati per aver letto “Lindelof”, aspettate di leggere “fantascienza escatologica cristiana” (what?).

Perché la risposta al primo interrogativo che ci si pone (ovvero, dove è andata tutta ‘sta gente?) viene fornita dalla stessa sinossi: è ascesa in paradiso – tipo io, te, mio cugino e l’amico suo tot metri sopra il cielo e c’è calca. Ma è sicuro che quelli sono ascesi? Perché chi non è asceso non è asceso? Cosa ha fatto per non ascendere? Come sopravviverà? Ci sarà una sorta di sanatoria? E una piccola sovrattassa? Troppe domande?

Sembrerebbe già di capire che questa serie metta al centro di tutto un enorme mistero attorno il quale ruotano una cofanata di domande, costellate incidentalmente dalle vite e dai traumi di coloro che sono rimasti… Vi dice niente? Ma non occorre pensar male, eh, perché Lindelof si è affrettato a dire (probabilmente sotto minaccia) che The Leftovers non avrà niente a che spartire con Lost. Il guaio, però, è che quando gli hanno chiesto se avesse già in mente un finale, ha risposto qualcosa tipo “sì, ma poi si sa come vanno queste cose, no?”.

No.

Post Correlati:
Delicatamente Primavera – Le Serie 2014: Novità

La felicità è reale solo quando...
Condividimi!
Evernote
Tags:

Un Commento

  1. Tiz 8 aprile 2014

Lascia un Commento