The Returned – Prima Stagione: Trailer #1

Poche ore fa la francese Canal+ ha finalmente diffuso il primo teaser della seconda stagione di Les Revenants e questa sarebbe la notizia bomba del giorno se non fosse per il fatto che, in questo teaser, non si vede altro che il piccolo ed inquietante Victor che si gira piano piano. Fine. Non potendo fare un post su di un bambino morto che si gira piano piano, lo si fa su The Returned, remake a stelle e strisce dello stesso Les Revenants, targato A&E Network (Bates Motel), la cui messa in onda è prevista negli States a partire dal prossimo 9 Marzo.

Questa moda dei remake seriali americani sta prendendo piede sempre più: dopo che la Fox ha toppato con Gracepoint (remake dell’imperdibile crime inglese Broadchurch), dopo la notizia della cancellazione dell’enorme (ed altrettanto inglese) Utopia e il quasi contemporaneo annuncio della grande e potente HBO di farne un remake con David Fincher alla regia e Gillian Flynn alla sceneggiatura, è arrivato il momento, per le emittenti americane, di passare ad attingere materiale dalla Francia.

Se da un lato l’idea può essere razionalmente accettabile (dato che, almeno in questo caso, la lingua è diversa), dall’altro a buttare un occhio al primo trailer (qui sotto) vien subito da storcere il naso: sembrano cambiare volti (ed età) degli attori, ma non i loro abiti; sembrano diverse le selezioni musicali, ma non l’ambientazione.

Nella prima stagione della serie francese (2012), ambientata in un grigio paesino di montagna sovrastato da una preoccupante diga, alcuni cari estinti, trapassati in anni e circostanze differenti, iniziano a tornare in vita, con una fame spasmodica e senza alcun bisogno di dormire. Così Camille, adolescente morta in un’incidente stradale durante una gita di classe, si ricongiunge ai suoi genitori, ma soprattutto alla sorella gemella Lena. Anche Victor, otto anni, morto durante una rapina, e Simon, giovane suicidatosi il giorno del suo matrimonio, tornano ignari alle proprie vite, assieme a Serge, alla Signora Costa ed all’inquientante Lucy.

Diversi i volti noti in questo remake a stelle e strisce: Sophie Lowe (Once Upon a Time in Wonderland), nei panni di Lena (che continuerà a chiamarsi Lena, ma sarà meno bella), Sandrine Holt (House of Cards) in quelli di Julie (che continuerà a chiamarsi Julie, ma con accento diverso), Michelle Forbes (gli occhi da pazza della mamma di Rosie in The Killing, recentemente vista un po’ meno con gli occhi da pazza in Orphan Black) e soprattutto Mark Pellegrino (il Jacob di Lost o l’ex-marito di Rita in Dexter) nel ruolo di Jack, padre delle due gemelle (che si chiamava Jerome, ma vabbé).

Ad adattare e scrivere il primo episodio di questo The Returned sarà Carlton Cuse, sceneggiatore e produttore esecutivo di Lost e Bates Motel, cui si affincherà, dal secondo episodio in poi, la penna della co-produttrice esecutiva Raelle Tucker (True Blood). La prima stagione sarà composta da dieci episodi e la trama – sembrerebbe – differirà dalla serie madre a partire dal sesto.

La felicità è reale solo quando...
Condividimi!

4 Commenti:

  1. Salvatore Baingiu 20 gennaio 2015
    • StepHania Loop 25 gennaio 2015
  2. Marco Goi 21 gennaio 2015
    • StepHania Loop 25 gennaio 2015

Ti va di lasciare un commento?