Utopia (USA) – David Fincher alla Regia

Se ne parlava ormai da mesi, ma solo poche ore fa, tramite un’intervista al The Guardian, David Fincher (The Social Network, The Girl with the Dragon Tattoo) ha fatto outing: parteciperà al remake a stelle e strisce della bellissima serie inglese Utopia non solo in veste di produttore (come già annunciato), ma anche in veste di regista di tuuutti gli episodi.

L’utopia americana, prodotta dalla grande e potente HBO (Game of Thrones, True Detective), vanterà alla sceneggiatura Gillian Flynn, autrice del bestseller Gone Girl – L’Amore Bugiardo e già sceneggiatrice dell’omonima pellicola, per la regia dello stesso Fincher, in uscita in questi giorni negli States (da noi amaramente slittata al 18 dicembre). L’ideatore originario di Utopia, Philip Carvel Dennis Kelly parteciperà al progetto statunitense come produttore esecutivo.

Dopo aver diretto i primi due, bellissimi, episodi di House of Cards, Fincher torna quindi a flirtare col piccolo schermo, anche se questa volta dovrà fare i conti con un termine di paragone non da poco: la serie inglese, infatti, giustamente amatissima dai telespettatori, può già vantare una realizzazione personale e impeccabile e un livello di humour che va a braccetto col gomblotto. Gomblottissimo.

Una notizia, comunque, che crea un po’ di scompiglio: da un lato infatti verrebbe da sottolineare la non necessarietà di un remake di una serie attuale, completa e stilisticamente ben definita, dall’altro però la curiosità di vedere un maestro della regia alle prese con un prodotto dall’identità così schiacciante non può essere sopita.

Vola, piccolo David. Vola.

Qui si parla della serie originale.

Ehi, grazie di aver letto sin qui. Se questo post ti è piaciuto, puoi supportarmi facendolo girare sui social e sul webbe, perché sì la felicità è reale solo quando...

Condividimi!

2 commenti

  1. Mr Ink 30/09/2014
  2. Marco Goi 01/10/2014

E tu cosa mi dici?

Per commentare ti basta inserire i dati contrassegnati dall’asterisco e, se ti va, la url del tuo blog. Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato né usato per altri scopi, giurin giurello. Facendo click su “pubblica il commento” accetti il trattamento dei dati inseriti come descritto nella privacy policy. Ogni commento è prezioso per me. Grazie.